Riscaldamento
Condividi

RISCALDAMENTO

I fattori che determinano la corretta scelta del tipo di RISCALDAMENTO sono molteplici. E’  fondamentale, prima ancora di scegliere come scaldarsi, valutare come e quanto si riesce a MANTENERE LA PROPRIA ABITAZIONE CALDA!  Dellisolamento termico o coibentazione termica abbiamo già parlato nella sezione riguardante i CAPPOTTI TERMICI, si tratta in breve di tutte quelle strategie tese a garantire ambienti confortevoli con la giusta temperatura, indipendentemente dalla stagione, permettendo nel contempo un notevole risparmio di energia. Negli ultimi anni l’importanza dell’isolamento termico ha assunto una rilevanza tale da essere regolamentato per legge ed ogni atto di locazione o compravendita deve essere accompagnato dall’ ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA che certifica appunto la classe di consumo per ogni unità abitativa.

I sistemi integrati che utilizzano diverse fonti di calore sono fortemente incentivati con  agevolazioni e sgravi fiscali. Il RISCALDAMENTO A LEGNA o a PELLET (che approfondiremo nella sezione dedicata) unito a tutte le  opere inerenti il risparmio energetico e l’efficientamento dell’impianto termico, rientrano a pieno titolo sia negli INCENTIVI riguardanti le DETRAZIONI FISCALI DEL 65% PER LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA  che nelle DETRAZIONI FISCALI DEL 50% PER RISPARMIO ENERGETICO E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA. E’ inoltre possibile usufruire di aliquota iva agevolata se i lavori si inseriscono in un contesto di ristrutturazione edilizia.